Club Med Magazine

 

Sciare in Piemonte: il comprensorio Via Lattea
Homepage > Sciare in Piemonte: il comprensorio Via Lattea

Sciare in Piemonte: il comprensorio Via Lattea

Per quanto riguarda le mete sciistiche, l’Italia non ha nulla da invidiare ai paesi esteri – anche da noi c’è la possibilità di immergersi in paesaggi suggestivi, quasi magici, circondati da intimi chalet e con i comfort di strutture esclusive come il Club Med Pragelato, un rifugio dove ritrovare il proprio relax nel cuore di un sito naturale protetto a 1600 metri d’altitudine.

Una vacanza per tutta la famiglia tra risate, aria d’alta montagna e tanta neve immacolata. E poi prime lezioni di sci per i più piccoli e una meravigliosa spa per gli adulti – con percorsi benessere singoli e di coppia, un’idea stuzzicante in vista di San Valentino.

Sciare in Piemonte nel paradiso della neve

Pragelato sorge in un vero e proprio paradiso della neve: il comprensorio sciistico Vialattea – a cavallo tra Val Chisone e la Val di Susa, in provincia di Torino stupisce i suoi ospiti a 2000 m d’altitudine con oltre 70 impianti per più di 400 km tutti di piste. Ne fa parte anche Sestrière, nata negli anni 30 tra leggenda e storia recente del Bel Paese – si narra che Giovanni ed Edoardo Agnelli comprarono i terreni dove sorge ora il moderno centro sciistico per soli 40 centesimi di Lire al metro quadro – il loro sogno era quello di realizzare un centro vacanze per i lavoratori FIAT di Torino, ma il progetto ha certamente superato le aspettative.

Pragelato, emblema autentico dello sciare in Piemonte

Prestigiosa patria dello sci di fondo e del fuoripista, Pragelato è connesso al comprensorio Vialattea tramite la moderna funivia Pattemouche-Anfiteatro e attraverso una spettacolare pista sciistica ad alta quota, trionfo di natura montana e panorami incredibili. Qui il culto degli sci ha origini d’eccellenza: sede olimpica di tre importanti discipline sportive – salto, sci nordico e combinata nordica, Pragelato si caratterizza per pendii di ogni livello e una bellissima flora di montagna come i paesaggi della Val Troncea, dove il Parco Naturale delle Alpi Cozie si mostra in tutto il suo splendore a “ciaspolatori” ed escursionisti. Nel cuore dell’anfiteatro dell’Alta Val Chisone, Pragelato soddisfa i suoi ospiti con inverni innevati ed estati all’insegna dell’escursionismo – tra suggestioni, tradizioni alpine e interessanti proposte enogastronomiche locali.

Non solo sci di fondo: i Fuoripista di Pragelato

Gli appassionati avranno la possibilità di provare diversi fuoripista nell’ampia area priva di pista da discesa, interamente dedicata alla pratica del freeride con sci e snowboard. Anche i più esigenti saranno sorpresi dall’alta qualità della neve e dai panorami mozzafiato. Discese emozionanti anche per i cacciatori di powder i backcountry, con una vasta offerta di neve e pendenza – l’ideale per chi ama l’avventura e cerca sempre il limite in un’esperienza sugli sci. E non c’è solo terreno aperto, canali ripidi e alberi: Pragelato propone interessanti opzioni freeride e pendii dolci anche per i principianti in cerca di emozioni.

Condividi su

Commenti

commenti

Articoli correlati

Articoli più letti

Shortcodes Ultimate

Shortcodes Ultimate