Club Med Magazine

 

Santo Domingo: quando andare e cosa vedere
cc licence: Nicolás Lope de Barrios
Homepage > Santo Domingo: quando andare e cosa vedere

Santo Domingo: quando andare e cosa vedere

State progettando la vostra vacanza ai Caraibi? Santo Domingo è la meta che fa per voi! Spiagge interminabili e tanta storia da scoprire per un viaggio che si prospetta unico ed indimenticabile.

Santo Domingo: quando andare

Il periodo migliore per progettare una vacanza a Santo Domingo è da dicembre ad aprile, quando il tempo è caldo, ma non afoso, e le precipitazioni sono pressoché minime. Da evitare assolutamente il periodo delle piogge da maggio a novembre e soprattutto i mesi di agosto, settembre e ottobre, quando gli uragani si abbattono sull’isola, creando numerosi disagi. In genere, la costa meridionale dell’isola è quella prediletta dai turisti, per via del suo clima più secco e meno ventoso rispetto alla costa nord-orientale.

Se si vuole vivere una vacanza all’insegna del mare e del relax, il periodo consigliato è quello da febbraio ad aprile, mentre se si vuole anche visitare l’isola ed entrare in contatto con gli usi e i costumi del luogo, allora il momento ideale per partire è durante la Pasqua e il Carnevale. Santo Domingo è una meta che soddisfa anche il turista che ama visitare i luoghi e conoscerne la storia e la cultura; la città è infatti ricchissima di monumenti e luoghi di interesse storico.

Santo Domingo: cosa vedere

Santo Domingo offre al turista delle spiagge da sogno e allo stesso tempo numerosi monumenti e reperti storici.

Le principali attrattive assolutamente da visitare una volta giunti nella capitale si trovano nella Zona Colonial, ritenuta Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Qui è possibile visitare i due principali musei dell’isola, cioè il Museo de las Casas Reales e il Museo Alcazar de Colon, inoltre è possibile visitare la Cattedrale di Santo Domingo, che pare sia la più antica struttura religiosa del Sud America e infine il Parque Colon, uno dei più rinomati parchi di Santo Domingo, dove i dominicani e i turisti amano trascorrere le ore più calde tra le bancarelle dei venditori ambulanti o al fresco sotto i numerosi alberi che popolano il parco.

Per chi ama il mare, invece, le due spiagge più famose sono Bavaro e Punta Cana. In particolare, Punta Cana è molto apprezzata per il suo parco naturale, il Parque Ecologico Punta Cana, che conta undici laghi di acqua dolce. Proprio nei pressi di questa spiaggia sorge il Resort Punta Cana di Club Med, ideale per chi desidera una vacanza dotata del massimo comfort e lusso. Questo resort è infatti un 4 Tridenti, ma presenta anche uno spazio esclusivo: Tiara. Tiara è uno Spazio 5 Tridenti e in quanto tale offre servizi ancora più esclusivi e pensati per soddisfare i clienti più esigenti.

Per coloro che invece pensano ad una vacanza di puro divertimento il consiglio principale è quello di andare a visitare la Zona Colonial dove sorgono i principali locali dell’isola. Nella capitale infatti la vita notturna è davvero molto sviluppata ed è possibile trovare i migliori locali della Repubblica Dominicana, per una vacanza al ritmo di salsa e merengue. Non mancano nemmeno le classiche discoteche nella zona di Malecon. Per chi volesse tentare la fortuna c’è anche il casinò.

Santo Domingo è un luogo incantevole, in cui ogni tipo di turista potrà vivere la sua vacanza da sogno.

Condividi su

Commenti

commenti

Articoli correlati

Dolphin Island Park Santo Domingo

Come sorprendere i vostri bambini con una gita a Dolphin Island a Santo Domingo

Dolphin Island è un parco acquatico all’interno del quale i visitatori possono vivere la straordinaria esperienza di nuotare insieme ai delfini. Si trova a Punta Cana, nei pressi della Playa Bàvero – una delle spiagge più belle della Repubblica Dominicana e del mondo, dove Atlantico e Mar dei Caraibi si incontrano dando vita ad uno …

Articoli più letti

Shortcodes Ultimate

Shortcodes Ultimate