Club Med Magazine

 

Agadir: dall’antica Kasbah alla nuova Medina
cc licence: Alexander Cahlenstein
Homepage > Agadir: dall’antica Kasbah alla nuova Medina

Agadir: dall’antica Kasbah alla nuova Medina

Agadir è una meta esclusiva affacciata sull’Oceano Atlantico, dalle vibranti note di colore, un sogno paradisiaco che si realizza: uno sguardo sullo straordinario crocevia di cultura e arte, tra Africa, Oriente e la Vecchia Europa. Un miraggio tra oceano e deserto, Agadir è una città ricca di parchi, dove il verde della natura rigogliosa si fonde con l’azzurro del cielo.

Agadir: spiaggia e mare cristallino

Agadir si affaccia sull’oceano in un tratto sabbioso e candido a mezzaluna che per 10 chilometri offre ampie spiagge. Il Resort di Club Med sorge nel cuore della zona balneare di Agadir, con le sue spiagge private e i ristoranti di lusso, i campi da tennis e le ampie piscine – un sogno di pace e quiete immersi nella riservatezza di un location esclusiva. La profondità per gradi e le attività dedicate ai bambini rendono il Marocco una meta perfetta per tutta la famiglia, non solo mare, anche Natura e tanti posti da scoprire con i più piccoli.

agadir-resort-club-med

La Valle degli Uccelli è un parco ideale per le famiglie dove stupirsi insieme ai bambini davanti ad una così eccezionale varietà di uccelli liberi nel loro habitat naturale, tra alberi, cascate e percorsi guidati. Possibilità di escursioni interessanti, come alla Grande Moschea della Perla, dove ammirare i motivi geometrici degni di un illusionista e gli splendidi giardini della serenità e un tour tra le bellezze mozzafiato del deserto alle porte della città. Una meta per gli ospiti più esigenti che non vogliono lasciare nulla al caso – un viaggio straordinario tra le bellezze del Marocco non rinunciando ai comfort e al lusso di un soggiorno da sogno.

Dall’antica Kasbah..

Distrutta dal terremoto nel 1960, la Kasbah – la cittadella fortificata e tipicamente marocchina di Agadir gode di una vista eccezionale sulla baia e la città nuova. Straordinaria baciata dal sole, quando la pietra bianca delle architetture secolari si fondono con i colori delle stoffe preziose del deserto e i profumi degli incensi. Un interessante vortice cromatico dove soffermarsi per scattare una foto e godere della bellezza di questi luoghi unici al mondo.

agadir-kasbah-unesco

Antica Kasbah (Martin Fisch via Flickr)

Spesso, tra i vicoli è possibile ammirare artigiani prestigiosi a lavoro, veri maestri dell’arte del ricamo, della lavorazione della pelle e dei metalli preziosi che espongono e vendono i loro pezzi, alcuni dei quali unici. Dalla Kasbah, passando per il porto si può arrivare alla Nuova Medina, in un crescendo di colori e architettura berbera.

..alla Nuova Medina

La Nuova Medina è stata ricostruita a sud della città dall’architetto italiano Coco Polizzi, che ha realizzato un’opera originale esprimendo la fierezza e la maestosità dell’arte marocchina. Un panorama urbanistico ben strutturato dove sorgono esclusive caffetterie e artigiani maestri dell’arte della gioielleria, che propongono creazioni uniche dai tipici motivi arabi in un rinascimento mediterraneo del gusto per il bello.

agadir-nuova-medina

Nuova Medina Agadir (Wikimedia)

Da non perdere il Musée du Patrimoine Amazigh, vivace ed esclusiva selezione in exhibit, una visione d’insieme sull’artigianato berbero con particolare focus sui gioielli e l’oreficeria.

Condividi su

Commenti

commenti

Articoli correlati

Articoli più letti

Shortcodes Ultimate

Shortcodes Ultimate