Club Med Magazine

 

Un tuffo nel passato: i più bei siti archeologici del mediterraneo
CC License: Dennis Jarvis
Homepage > Un tuffo nel passato: i più bei siti archeologici del mediterraneo

Un tuffo nel passato: i più bei siti archeologici del mediterraneo

Lo storico Fernand Braudel definì in modo altamente poetico il Mar Mediterraneo come “mille cose insieme; non un mare, ma una serie di civiltà accatastate le une sulle altre. Viaggiare nel Mediterraneo significa immergersi nell’arcaismo dei mondi insulari e nello stesso tempo stupire di fronte all’estrema giovinezza di città molto antiche, aperte a tutti i venti della cultura e del profitto, e che da secoli conservano e consumano il mare”. Viaggiare per il Mediterraneo, allora, significa anche andare alla scoperta dei migliori siti archeologici che il Mare Nostrum, così come lo battezzarono gli antichi romani, conserva. La Grecia, si sa, conserva importanti siti archeologici, da Olimpia al Teatro di Erode Attico, dall’Acropoli di Atene al Sito di Cnosso. L’Italia insulare e meridionale, soprattutto, non sono da meno: Pompei, Ostia Antica, Paestum, il Parco archeologico di Selinunte, il Colosseo e tanto altro. E anche la Turchia custodisce numerosi tesori appartenenti ad epoche passate.

Tuttavia, quali sono davvero i siti archeologici “irrinunciabili”?

Sito archeologico di Delfi – Grecia

siti-archeologici-mediterraneo-delfi

Teatro di Delfi (Henrik Berger Jørgensen via Flickr)

Importante sito archeologico mediterraneo, storica città dell’antica Grecia – la patria dei giochi olimpici – Delfi si estende sulle pendici del famosissimo Monte Parnaso, non molto distante dal Golfo di Corinto e, secondo la leggenda, ospitava l’illustre oracolo del Dio Apollo, l’oracolo di Delfi appunto. E proprio ad Apollo è dedicato il santuario più importante e meglio conservato di questo celebre sito archeologico dove un tempo avvenivano le consultazioni dell’oracolo. Il santuario è attraversato dalla via sacra, lungo la quale, nel corso del tempo, sono stati realizzati numerosi edifici e opere votive. Al centro del santuario si trova il tempio di Apollo, in stile dorico: nella “cella sotterranea” i greci conservano la pietra ritenuta l’”ombelico del mondo” e il tripode, dove sedeva la Pizia per la cerimonia dell’Oracolo. E ancora: il teatro, lo stadio, la Sorgente Castalia, un antico ginnasio, il Santuario di Atena, la Sfinge di Naxos, l’Auringa di Bronzo… e tutta la magia che questo luogo sacro racchiude.

La Valle dei Templi – Sicilia

siti-archeologici-mediterraneo-concordia

Tempio della Concordia (CucombreLibre via Flickr)

Dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, il complesso di templi e mura della città di Akragas, una delle città più ricche della Magna Grecia, è già di per sé un ottimo motivo per visitare la costa meridionale della Sicilia, in particolar modo la provincia di Agrigento. I templi dorici che compongono questo magnificente sito archeologico del Mediterraneo, in realtà, non furono costruiti in una valle, bensì su un crinale, per aumentarne la visibilità e fungere da faro per le navi in arrivo. I templi della zona orientale, bisogna ammetterlo, sono i più spettacolari: il Tempio di Ercole, risalente al VI secolo a.C., stupisce per le sue 38 colonne ancora in “splendida forma”, tra cui poter passeggiare e gustarsi il panorama su cui si affaccia. Il Tempio della Concordia, invece, è l’unico relativamente intatto: costruito intorno al 40 a.C., venne successivamente trasformato in basilica cristiana, per poi essere restaurato durante la prima metà del XVI secolo. Nella zona occidentale della Valle, meritano una visita il piccolo Tempio dei Dioscuri e il Tempio di Giove Olimpico. Così come scrisse Goethe: “Mai più nella nostra vita avremo occasione di provare una gioia simile a quella suscitata dallo splendido panorama di questa splendida valle”.

Efeso – Turchia

siti-archeologici-mediterraneo-efeso

Biblioteca di Celso (Kirk K via Flickr)

Centro commerciale e religioso di grande importanza, cuore del culto di Cibele, oggi considerata la città classica meglio conservata del Mediterraneo orientale, Efeso è il luogo in cui l’autenticità del passato sembra essere ancora viva tra le rovine. Innumerevoli i siti da visitare: il Ginnasio di Vedio, la Chiesa Doppia, la Via Sacra, la Fontana di Traiano, la Porta di Ercole, l’Odeon e il Tempio di Adriano. Meritevole, tra le altre, una visita alla Biblioteca di Celso, eretta dal console Tiberio Giulio Aquila, dopo la morte del padre Celso, per onorarne la memoria. Magnifiche le Case a Terrazza, che rendono perfettamente l’idea del lusso in cui viveva la classi dominante dell’Impero Romano, in parte coperte di splendidi affreschi e pavimenti rivestiti di mirabili mosaici. Se siete indecisi sulla data del vostro viaggio alla scoperta di questo sito archeologico, ricordate che nel corso del Festival Internazionale di Izmir, da metà giugno ai primi di luglio, Efeso ospita innumerevoli manifestazioni di opera e balletto a livello mondiale!

Condividi su

Commenti

commenti

Articoli correlati

Articoli più letti

Shortcodes Ultimate

Club Med

Pioniere dei Resort All Inclusive, il valore di una vacanza Club Med non ha paragone. Possibilità di gustare prelibatezze da gourmet e bevande d'eccezione tutto il giorno, sport e attività esclusivi, ospiti di tutte le età, che scopriranno di poter passare una vacanza incredibile nelle destinazioni più sorprendenti del mondo. Per chi viaggia con i bambini, i programmi proposti sono innovativi e divertenti. Con il Mini Club e il Baby Club, Club Med offre il meglio delle vacanze per chi ha bambini e teenagers. Vieni a trovarci! Seguici anche su: www.clubmed.it www.twitter.com/ClubMedIT www.youtube.com/clubmed Questa pagina è monitorata in accordo con i termini e le condizioni di Facebook. I post dei fans contenenti parole volgari, espressioni di odio o qualsiasi altra forma di contenuto inappropriato verranno rimossi.
Club Med
Club Med26/06/2017 @ 19:02
L'isola Providenciales è il regno delle conchiglie! Qui uno straordinario allevamento, in cui è possibile trovare anche la più antica conchiglia dei Caraibi, che oggi rischia l'estinzione
Club Med
Club Med24/06/2017 @ 13:45
Vi piacerebbe fare snorkeling con le mante giganti? Scoprite il Giappone più autentico delle spiagge incontaminate e delle perle nere!
Club Med
Club Med23/06/2017 @ 19:30
Un tuffo nel passato, tra cultura e storia millenaria! Il fascino di questi luoghi unici lascerà un segno indelebile nella vostra memoria
Club Med
Club Med23/06/2017 @ 18:33
Creactive by Cirque du Soleil arriva al Resort Opio en Provance: fino a 30 attività artistiche e acrobatiche! Segui l'evento in diretta
Club Med
Club Med Opio
#LIVE: RDV ce vendredi vers 18h pour la 1ère démonstration de Club Med CREACTIVE by Cirque du Soleil ! This Friday at 6PM, watch live the very first demo of Club Med CREACTIVE by Cirque du Soleil !
Club Med
Club Med22/06/2017 @ 19:09
Qualche consiglio per visitare la splendida Ginevra, una tra le più internazionali città europee!
Club Med
Club Med20/06/2017 @ 20:38
Dove aprirà il nuovo resort Club Med? Indovina e vinci un soggiorno per due! Partecipa al concorso http://clbmd.co/NEaztC

Shortcodes Ultimate