Club Med Magazine

 

Pasqua in Cina: vacanze primaverili dal tocco orientale
Homepage > Pasqua in Cina: vacanze primaverili dal tocco orientale

Pasqua in Cina: vacanze primaverili dal tocco orientale

Il clima è leggero, piacevole e leggermente ventilato; i fiori sbocciano e la terra appare di nuovo rinata. Il periodo pasquale è perfetto per visitare la Cina!

A cavallo tra marzo e aprile, infatti, la Cina si presenta in tutto il suo originario splendore. La Pasqua in Cina, in realtà, così come il Natale o il Ferragosto, non rappresenta una festività particolarmente sentita, essendo la sua storia e le sue tradizioni ben lontane dai dettami del calendario europeo e occidentale. Ciò nonostante, la nostra Pasqua cade nel periodo ideale per partire alla scoperta di questo Paese, dalle mille sfumature e dalle infinite sorprese.

Cosa fare a Pasqua in Cina?

Un tour attraverso i giardini di Sozhou

Lungo le rive del Fiume Azzurro e sulle sponde del lago Taihu, sorge la città di Suzhou, una delle più belle di tutta la Cina: la stagione primaverile è il periodo migliore per visitarla, alla ricerca dei suoi splendidi giardini, famosi in tutto il mondo.

pasqua-cina-giardini-sozhou

Giardini Sozhu (Crespito via Flickr)

giardini classici di Sozhou, classificati nel 1997 come Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, rappresentano una tappa irrinunciabile per chi desidera addentrarsi nel cuore più autentico della Cina millenaria. Tra i tanti, consigliamo una visita al Giardino dell’Umile Amministrazione (aperto dalle 7.00 alle 17.30), costruito agli albori del XVI secolo dalla dinastia Ming e caratterizzato da un grande lago artificiale che serpeggia in uno spazio verde costellato da isolotti ed eleganti edifici. Imperdibili anche il Giardino delle Coppie, il Padiglione delle Onde Sorgenti e il Giardino del Dolce Oziare, soprattutto durante il periodo primaverile quando gli alberi in fiore donano colori unici a queste incredibili architetture del verde.

Nel cielo c’è il paradiso ed in terra c’è Suzhou”, recita un famoso proverbio cinese.

Pechino, alla scoperta della Città Proibita a Pasqua

Durante una vacanza in Cina non si può per nessun motivo rinunciare ad una visita alla Città Proibita di Pechino, il complesso imperiale meglio conservato al mondo, costruito secondo l’antica arte geomatica taoista cinese, il cui ingresso – per lunghissimo tempo – venne impedito alla maggior parte dei suoi sudditi. Da qui il fascino, da qui il piacere della scoperta.

Dedicate un’intera giornata alla visita del complesso, con particolare attenzione (e stupore!) per le tre grandi Sale dell’Armonia Suprema, dell’Armonia Perfetta e dell’Armonia Preservata, cuore della Città Proibita.

pasqua-cina-citta-proibita-beijing

Sala dell’armonia preservata, Città Proibita (See-ming Lee via Flickr)

Il consiglio è quello di acquistare con anticipo i biglietti, per evitare lunghe file all’ingresso. In qualsiasi caso, recatevi sul posto durante le prime ore del mattino: in ogni periodo dell’anno l’apertura degli ingressi è alle 8.30, la loro chiusura alle 16.30 da novembre a marzo e alle 17.00 da aprile ad ottobre. Il lunedì, non dimenticatevene, l’ingresso alla Città è ancora “proibito” essendo chiuso al pubblico.

Una Pasqua dedicata al relax

Gli amanti del relax e di  paesaggi tropicali avvolti da acque cristalline, possono optare per trascorrere la Pasqua in Cina sull’Isola di Hainan, perla del Mare Cinese. Meta di un turismo d’élite, presenta spettacolari distese di sabbia finissima e fondali ricchi di specie esotiche, ideali per gli amanti delle immersioni.

Per un tour alla scoperta delle spiagge più belle, sono almeno due le tappe obbligate:

  • la spiaggia di Tianya Haijiao, caratterizzata da colossali massi granitici levigati dalle onde;
  • la baia di Dadonghai, dalla suggestiva forma a mezzaluna.

Nell’isola non mancano le occasioni per dedicarsi al relax più totale. Tra le numerose offerte per la Cina, spicca infatti la possibilità di soggiornare nel lussuoso Resort Club Med Sanya, dove sarete accolti come veri re e regine: abbandonatevi ai piaceri dal bagno turco e della sauna, per vivere un’esperienza sublime… per tutti e in tutti i sensi.

pasqua-cina-centro-benessere

Un’ottima alternativa alle uova di cioccolata

Se le tanto amate uova di cioccolata tipiche della nostra tradizione pasquale non rappresentano un prodotto tipico della cucina cinese, lo stesso non si può dire delle più classiche uova di gallina, anatra o struzzo, cucinate e servite in innumerevoli declinazioni.

Impossibile visitare la Cina a Pasqua senza assaggiare il cosiddetto “pidan”, ovvero l’uovo centenario che – ci racconta la leggenda – venne “brevettato” da un contadino cinese che, dopo aver trovato delle uova rimaste a bagno in una vasca di calce, provò ad assaggiarle e subito se ne innamorò. Al di là delle origini incerte, l’uovo centenario è sicuramente un piatto tipico della Cina e amato da tutti i suoi abitanti, tanto da rappresentare un must negli street food così come nei banchetti nuziali. Si tratta di comuni uova – generalmente di anatra – conservate in una miscela di argilla, cenere, sale, calce viva e pula di riso per un periodo che oscilla tra le due settimane e i tre mesi, a seconda del metodo di lavorazione. A conclusione del lungo processo di conservazione, il bianco dell’uovo si trasforma in gelatina color ambra, mentre il tuorlo assume una colorazione verdastra: un modo nuovo, unico e diverso per festeggiare la Pasqua in Cina!

pasqua-cina-century-egg

Century Egg (kattebelletje via Flickr)

Ad Hong Kong o Shanghai, potrete assaggiarlo ovunque voi siate. Enjoy it!

 

Condividi su

Commenti

commenti

Articoli correlati

Articoli più letti

Shortcodes Ultimate

Club Med

Pioniere dei Resort All Inclusive, il valore di una vacanza Club Med non ha paragone. Possibilità di gustare prelibatezze da gourmet e bevande d'eccezione tutto il giorno, sport e attività esclusivi, ospiti di tutte le età, che scopriranno di poter passare una vacanza incredibile nelle destinazioni più sorprendenti del mondo. Per chi viaggia con i bambini, i programmi proposti sono innovativi e divertenti. Con il Mini Club e il Baby Club, Club Med offre il meglio delle vacanze per chi ha bambini e teenagers. Vieni a trovarci! Seguici anche su: www.clubmed.it www.twitter.com/ClubMedIT www.youtube.com/clubmed Questa pagina è monitorata in accordo con i termini e le condizioni di Facebook. I post dei fans contenenti parole volgari, espressioni di odio o qualsiasi altra forma di contenuto inappropriato verranno rimossi.
Club Med
Club Med26/06/2017 @ 19:02
L'isola Providenciales è il regno delle conchiglie! Qui uno straordinario allevamento, in cui è possibile trovare anche la più antica conchiglia dei Caraibi, che oggi rischia l'estinzione
Club Med
Club Med24/06/2017 @ 13:45
Vi piacerebbe fare snorkeling con le mante giganti? Scoprite il Giappone più autentico delle spiagge incontaminate e delle perle nere!
Club Med
Club Med23/06/2017 @ 19:30
Un tuffo nel passato, tra cultura e storia millenaria! Il fascino di questi luoghi unici lascerà un segno indelebile nella vostra memoria
Club Med
Club Med23/06/2017 @ 18:33
Creactive by Cirque du Soleil arriva al Resort Opio en Provance: fino a 30 attività artistiche e acrobatiche! Segui l'evento in diretta
Club Med
Club Med Opio
#LIVE: RDV ce vendredi vers 18h pour la 1ère démonstration de Club Med CREACTIVE by Cirque du Soleil ! This Friday at 6PM, watch live the very first demo of Club Med CREACTIVE by Cirque du Soleil !
Club Med
Club Med22/06/2017 @ 19:09
Qualche consiglio per visitare la splendida Ginevra, una tra le più internazionali città europee!
Club Med
Club Med20/06/2017 @ 20:38
Dove aprirà il nuovo resort Club Med? Indovina e vinci un soggiorno per due! Partecipa al concorso http://clbmd.co/NEaztC

Shortcodes Ultimate