Club Med Magazine

 

I 5 migliori siti per immersioni a Mauritius
Homepage > I 5 migliori siti per immersioni a Mauritius

I 5 migliori siti per immersioni a Mauritius

Vero paradiso tropicale, l’Isola di Mauritius non è solo mare e spiagge bellissime, ma anche uno straordinario habitat naturale per tante specie marine da vedere da vicino durante immersioni e scuba diving. Un grande e nutrito pantheon di flora e fauna tropicale, pesci colorati immersi in rigogliosi paesaggi sottomarini, relitti di antiche navi affondate e scogliere tra gli abissi di uno dei mari più belli al mondo.

Il Resort a Mauritius di Club Med sorge nella parte nord-occidentale dell’isola e non offre solo un soggiorno all’insegna del comfort in una struttura esclusiva, ma anche incredibili opportunità di immersioni e escursioni subacque indimenticabili.

5 siti per immersioni a Mauritius

  1. The Wall Fare

Un’esperienza unica, come affacciarsi dall’ultimo piano di un grattacielo e saltare giù in un volo sott’acqua lungo una parete verticale, e nel frattempo osservare le varietà di pesci e la flora rigogliosa di uno dei siti più belli delle isole Mauritius. Gli amanti dei relitti non resteranno delusi: poco distante a 34 m di profondità è possibile osservare Djabeda, una nave da carico giapponese affondata nel 1998, intorno cui nuotano incredibili e coloratissime specie ittiche tropicali.

  1. Flic en Flac

Sul lato occidentale di Mauritius, Flic en Flac è una zona eccezionale per le immersioni tutto l’anno. Protetta dai venti dominanti, è caratterizzata da un’ottima visibilità e siti interessanti come Rempart Serpent (che prende il nome da una roccia scura che ricorda un serpente) a 25 m di profondità, che ospita fantastiche specie ittiche come i pesci pietra, le murene e i pesci scorpione.

immersioni-mauritius-flic-en-flac

Tramonto a Flic en Flac (Miwok via Flickr)

  1. La Cathédrale

Sempre sul versante occidentale, questo maestoso sito subacqueo si snoda attraverso un lungo susseguirsi di fosse, grotte, passaggi e archi rocciosi. Si possono ammirare fantastici esemplari di pesci fucilieri, cernie, pesci di barriera, lutiani, aragoste e pesci angelo. Poco distante si trova Couline Bambou, decisamente meno affollato ma suggestivo come pochi punti al mondo: paesaggi diversi su più piani che ospitano un crescendo di colori ed emozioni tra pesci e natura rigogliosa.

  1. Colorado

Al largo del versante sud-orientale, c’è uno dei siti più interessanti per le immersioni: il Colorado. Il nome suggerisce la natura stessa di questa versione sommersa del grand canyon, che si dilunga per 400 m tra gallerie imponenti, gole rocciose e archi naturali in cui ammirare carangidi, barracuda e aragoste. Il periodo migliore per immergersi va da Settembre ad Aprile, quando le acque sono più calme e il numero di pesci è maggiore.

immersioni-mauritius-colorado

Fauna marina Mauritius (Shayne Thomas via Flickr)

  1. Belmar Pas

Caratterizzato dalla componente oceanica di flora e fauna sottomarine, è un sito per immersioni ricco di pesci pelagici e di barriera, in un paesaggio marino unico e stupefacente di gole rocciose, canyon corallini negli abissi e distese sabbiose. Un’emozione in più è data dagli squali toro e gli squali grigi, molto diffusi in questa zona.

Condividi su

Commenti

commenti

Articoli correlati

Articoli più letti

Shortcodes Ultimate

Error: (#10) This endpoint requires the 'manage_pages' permission or the 'Page Public Content Access' feature. Refer to https://developers.facebook.com/docs/apps/review/login-permissions#manage-pages and https://developers.facebook.com/docs/apps/review/feature#reference-PAGES_ACCESS for details.
Type: OAuthException
Code: 10

Shortcodes Ultimate